Fare una tenda con un telo: tutto sul TARP

Il TARP è l’essenza del bushcrafting e riguarda la capacità di proteggersi dalle intemperie in maniera semplice ma efficace. Con una tenda tarp si potrà predisporre un riparo o un campo base per una pausa, per cucinare o per la notte. Scopriamo insieme che tipi di tarp esistono e come scegliere il migliore setup.

Cos’è il TARP

Un tarp è un pezzo di tessuto rettangolare, spesso realizzato con materiali sintetici, utilizzato per molti scopi, tra cui la copertura del terreno, una tenda o un altro riparo. I teloni possono essere utilizzati per un’ampia varietà di applicazioni. La parola “tarp” è l’abbreviazione di “tarpaulin”, un tipo di tela pesante resistente alle intemperie. I tarp sono noti anche come teloni, teloni, teli, teloni. Sono disponibili in una varietà di materiali e dimensioni per scopi diversi.

Configurare il setup per un TARP

Esistono molti modi per allestire un tarp, e il vostro metodo dipenderà dalle condizioni atmosferiche, dai materiali che avete a disposizione e da quante persone utilizzeranno il telo. Se si sta allestendo un tarp in condizioni di bel tempo, la pratica migliore è quella di allestire innanzitutto una linea di cresta. Una linea di colmo è una linea che si estende tra due punti fissi, di solito alle due estremità del telo. Questa linea aiuta a mantenere il telo teso in modo che non raccolga acqua e impedisce al telo di crollare in caso di vento forte. Se state montando un tarp in caso di maltempo, dovrete fare il contrario di quello che fareste in caso di bel tempo. Piuttosto che creare una linea di cresta, dovrete creare un telo basso e piatto, in modo che l’acqua si raccolga al centro e non scorra dal telo verso di voi.

Tarp da tenda

Il telone Tepee è il più semplice da montare e può essere fatto con una sola persona. Si può montare con un poncho o con un telo. Un poncho è più adatto in caso di pioggia, oppure si può usare un telo. Ci sono molti modi per allestire un tepee tarp. Vi spieghiamo il metodo più semplice con il poncho. Per prima cosa si slega un angolo. Poi si apre il poncho e si mette un’estremità del poncho a terra, mentre l’altra estremità del poncho si trova sopra di voi. Il poncho dovrebbe avere ancora tre angoli. Ora si legano insieme i tre angoli in alto. Ecco un semplice telo da tepee.

Il miglior tarp bushcraft

Il miglior tarp bushcraft consiste nel trovare una soluzione che sia leggera, portatile e utilizzabile in molti modi. Per questo motivo i teloni di nylon sono ideali, in quanto molto leggeri e compatti. L’unico problema dei tarp di nylon è che non sono molto resistenti e si strappano facilmente. Per ovviare a questo problema, è necessario utilizzare una combinazione di teli per ottenere una maggiore resistenza. Il miglior tarp per il bushcraft sarebbe avere un telo pesante che può essere usato come telo da terra o come riparo, e un telo leggero che può essere usato come poncho o come coperta d’emergenza. Sarebbe bene avere anche un tarp che può essere usato come telo da terra, come poncho o come riparo. Un poncho è la soluzione migliore se non si ha spazio per altri tipi di teli.

Tarp leggero

Un tarp leggero è ideale per allestire un riparo per due persone. Il miglior telo leggero è un telone. Il tarp dovrebbe avere una larghezza di circa 6 metri e una lunghezza di 9 metri. Il tarp deve essere realizzato con un materiale leggero. Il miglior tarp per impieghi leggeri è un telo di plastica. Il telo di plastica deve essere largo circa 8 piedi e lungo 11 piedi. Il tarp di plastica deve essere realizzato in materiale leggero. Il telo di plastica è un buon telo universale, in quanto può essere utilizzato come telo da terra, come riparo o come poncho. Il tarp di plastica dovrebbe essere abbastanza grande da coprire due amache. Se non è abbastanza lungo, si può piegare a metà in modo che sia abbastanza lungo da coprire due amache.

Conclusione

Il TARP è progettata per proteggervi dalle intemperie ed è un elemento essenziale per qualsiasi attività all’aperto. Esistono molti tipi di TARP, ognuno con i propri vantaggi e svantaggi. Realizzare una TARP è relativamente semplice ed è un ottimo modo per imparare le abilità del bushcrafting e come sopravvivere in natura.

Lascia un commento