Coltelli Bushcraft: i migliori per le avventure outdoor

I coltelli bushcraft sono pensati appositamente per aiutarvi nelle vostre avventure. Hanno caratteristiche specifiche, ma ne esistono diversi modelli che è bene conoscere.

A cosa serve un coltello in situazioni di bushcraft

I coltelli per il bushcraft sono utilizzati per diversi scopi. Alcuni di questi includono l’abbattimento di piccoli alberi, il taglio di legna da ardere per il combustibile e l’intaglio di strumenti in legno, comprese le trappole. In alcuni casi può essere necessario difendersi dagli animali selvatici. Un coltello da boscaglia è un’ottima arma per questo scopo. Si usa anche per scuoiare e pulire gli animali catturati per il cibo. I coltelli da boscaglia sono utilizzati anche per costruire rifugi. Possono essere utilizzati per scavare buche, tagliare le viti e rimuovere i rami dagli alberi. Possono anche essere utilizzati per raschiare la corteccia degli alberi e usarla come accendino per il fuoco. Più si usa un coltello da boscaglia, più è difficile affilarlo. Per questo motivo è bene scegliere un coltello che possa sopportare molti maltrattamenti.

Le caratteristiche di un coltello per il bushcraft

La caratteristica più importante di un coltello da bushcraft è la lama. I migliori coltelli per il bushcraft sono realizzati con acciaio spesso e ad alto tenore di carbonio. La lama deve essere a codolo pieno, cioè costituita da un unico pezzo di metallo. La lama deve avere un’affilatura completamente piatta, il che significa che la parte posteriore dell’acciaio è rettificata in modo che la lama sia più sottile e il bordo più lungo. Questo rende il coltello più utile per il bushcrafting. La lama dovrebbe essere full-tang con punta a goccia, il che significa che la parte posteriore della lama è più spessa. Questo rende il coltello più forte e migliore per tagliare e fare leva. Il coltello deve avere un codolo a tutta larghezza, cioè spesso quanto la lama. Un codolo spesso consente di utilizzare il coltello con una bacchetta per abbattere gli alberi. L’impugnatura deve essere in materiale resistente e antiscivolo, come il legno o la fibra. Deve essere ergonomica e adattarsi bene alla mano.

Come scegliere il proprio coltello per il bushcraft

Potete trovare coltelli per il bushcraft in quasi tutti i negozi che vendono attrezzature da campeggio. Prima di acquistare un coltello, assicuratevi che sia della misura giusta per voi. Controllate anche il peso del coltello, per assicurarvi che non sia troppo pesante per un uso prolungato. Dovreste anche controllare il prezzo del coltello. Se avete un budget limitato, ci sono molti coltelli da bushcraft in vendita che costano meno di 100 dollari. Se invece avete più soldi da spendere, ci sono coltelli da bushcraft molto costosi. Quando acquistate un coltello da bushcraft, cercate le qualità sopra elencate, come la forma della lama, l’acciaio della lama e l’impugnatura. Se possedete già dei coltelli, potete verificare come sono fatti. Se sono realizzati con un buon acciaio e hanno la giusta forma della lama, possono essere utilizzati come coltelli da bushcraft.

I tipi di coltello più comunemente usati nel bushcrafting

Il coltello a punta è probabilmente il coltello più comunemente usato nel bushcrafting. È lungo e relativamente stretto, con una punta ricurva. La forma della lama a punta è ideale per intagliare, tagliare e scuoiare la selvaggina. Il coltellino svizzero è un coltello full-tang con diversi strumenti incorporati nel manico. Un coltellino svizzero è facile da trasportare e può essere utilizzato per qualsiasi attività di bushcraft. Il machete è un coltello lungo e pesante progettato per tagliare cespugli, viti e piccoli alberi. Il machete è ottimo per dissodare il terreno per un campeggio o un riparo temporaneo. L’ascia è uno strumento pesante e dal manico lungo per abbattere gli alberi. L’ascia è uno strumento molto utile per creare un riparo temporaneo o per costruire una struttura più permanente.

Migliori coltelli per il bushcraft

Esistono tantissimi coltelli per il bushcrafting. Sceglierne uno è una questione di preferenze personali. Se siete principianti, potreste iniziare con un coltello di base. Potrete passare a coltelli più sofisticati man mano che diventerete più esperti di bushcrafting. Il Morakniv Bushcraft Carbon Steel Knife è un coltello full-tang realizzato in acciaio ad alto tenore di carbonio. Ha un’affilatura completamente piatta e un bordo con affilatura scandinava. È rivestito con uno speciale rivestimento che aiuta il coltello a mantenere il filo. Il coltello ha un’impugnatura in gomma e costa meno di 20 dollari. Il Gerber Suspension Multi-Purpose Knife ha una lama drop point in acciaio di alta qualità. Ha un codolo pieno, quindi è un coltello molto robusto. La lama è rivestita con una finitura in ossido nero. L’impugnatura gommata è un po’ più piccola di quanto si possa desiderare, ma è comoda e sembra che rimanga al suo posto durante l’uso. Questo coltello costa circa 100 dollari.

Coltelli famosi: coltello di bear grylls

Il Bear Grylls Survival Knife è un coltello full-tang progettato per il bushcrafting. È un po’ più corto di altri coltelli, ma la lama piatta e appuntita compensa questa mancanza. La lama è realizzata in acciaio al carbonio di alta qualità. Il manico è in gomma, resistente e facile da impugnare. Il coltello è dotato di un fodero facile da trasportare. Il coltello da sopravvivenza di Bear Grylls è un’ottima scelta per il bushcrafting o per le situazioni di sopravvivenza. Il coltello Ontario Knife Bushcraft Survival è un coltello full-tang realizzato in acciaio ad alto tenore di carbonio. Ha una forma di lama alla moda e un’impugnatura ergonomica comoda da tenere in mano. Il coltello Ontario Knife Bushcraft Survival è un po’ pesante, ma è forte e resistente. È un ottimo coltello per il bushcrafting.

Coltello bushcraft economico

Non è necessario spendere molto per un buon coltello da bushcraft. Uno dei migliori coltelli per il bushcraft è il Morakniv Bushcraft Carbon Steel Knife. Si tratta di un coltello full-tang in acciaio al carbonio. La lama è rivestita con uno speciale rivestimento progettato per aiutare il coltello a mantenere il suo bordo. La lama nuda è nera, ma il rivestimento è progettato per sembrare acciaio al carbonio una volta applicato. Il coltello è dotato di un’impugnatura in gomma che ne facilita la presa anche quando le mani sono bagnate o fredde. Questo coltello costa solo 16 dollari. La scelta di un coltello da bushcraft può sembrare un compito arduo, ma può essere portato a termine con un po’ di ricerca e di conoscenza. Una volta trovato il coltello perfetto per le vostre esigenze, diventerà uno strumento prezioso per le vostre avventure.

Lascia un commento